fbpx

2 Aprile 2019

Con l’ uscita al cinema di un classico rivisitato in action-movie, ovvero Dumbo di Tim Burton, torna sotto i riflettori una delle costumiste più conosciute di Hollywood, Colleen Atwood creatrice dei costumi di questo concentrato di emozioni.

Costumista statunitense, vincitrice di ben quattro statuette per i costumi creati per Animali Fantastici e dove trovarli, Alice in Wonderland, Memorie di una Geisha e Chicago, ma lei la troviamo la prima volta nella notte degli Oscar, nella candidatura nel 1995 per il film Piccole Donne con W. Rider.

Ragionando sulla Costumistica Cinematografica, ho voluto ripercorre la storia con dieci film che hanno vinto l’ Oscar proprio per i Costumi.

1) Partiamo dal 1954 e troviamo un film che almeno una volta dovremmo aver visto Vacanze Romane di William Wyler con Gregory Peck e Audrey Hepburn, i costumi furono realizzati da Edith Head colei che ricevette più Oscar per i costumi di qualsiasi altro finora.

2) Nel 1960 l’ Oscar ai migliori Costumi venne vinto da uno dei film che ,ancor oggi, è tra i tre ad aver ricevuto più Oscar in assoluto Ben Hur di William Wyler. La costumista era Elizabeth Haffende britannica di origine.

3) Cleopatra di Joseph Leo Mankiewicz, nel 1964 vince tra le varie statuette anche quella dei costumi ideati da Vittorio Nino Novarese, Irene Sharaff e Reniè. Interpretata magicamente da Liz Taylor, nessuno avrebbe mai più dimenticato quella sensualità ed eleganza dimostrata dai costumi e dalla stessa Liz Taylor.

4) Ritroviamo la Hepburn interprete magnifica di My Fair Lady, film che racconta la storia di come dalla strada possa nascere un fiore. Film diretto da George Cukor del 1964 e nel 1965 si aggiudicava l’ Oscar per i migliori costumi grazie, soprattutto, a Cecil Beaton.

5) Nel 1977 è un film italiano che porta a casa l’ ambita statuetta per i migliori costumi, il costumista è Danilo Donati, già vincitore dell’ Oscar nel 1969. Il film è del maestro Federico Fellini ovvero Il Casanova.

6) Bernardo Bertolucci incanta il mondo nel 1987, con un film epico intitolato L’ Ultimo Iperatore, pellicola che segnò la svolta per il noto regista e gli portò niente meno che nove Oscar, tra cui non poteva mancare quello per i migliori costumi con il costumista James Acheson. Lo stesso Acheson ne avrebbe poi, vinti altre due statuette con i film Le Relazioni Pericolose e Restoration.

7) Il 1997 è l’ anno dove un importante colossal lascerà il segno per sempre nella storia del cinema. James Cameron conosciuto per lo più per i film d’ azione e fantascienza, reinterpreta la storica tragedia del Titanic, nel omonimo film. Ovviamente la riproduzione dei vestiti dell’ epoca a cura della costumista Deborah Lynn Scott portano al film l’ Oscar per i migliori costumi oltre ad altri dieci Oscar.

8) Con Il Gladiatore, film del maestro Ridley Scott, ritorna il genere Colossal ad inizio millennio. Siamo, infatti nell’ anno 2000, quando la pellicola esce al cinema e l’ anno successivo vince tra gli altri anche l’ Oscar per i migliori costumi grazie alla costumista Janty Yates.

9) L’inizio del nuovo secolo porta un ulteriore scossa nel mondo del cinema, soprattutto nel genere Fantasy, che fino a prima dell’ avvento di Peter Jackson era considerato cosa da bambini. Infatti è la Trilogia de Il Signore degli Anelli, che ridà vita ad un genere sopito, ma è con l’ ultimo capitolo Il Ritorno del Re, che il regista porta a casa ben undici delle ambite statuette e ovviamente non poteva mancare quella per i migliori costumi grazie alla coppia di costumisti neozelandesi Ngila Dickson e Richard Taylor.

10) Memorie di una Geisha di Rob Marshall, film del 2005 che vede uno dei successi della, ormai già presentata, Colleen Atwood, che vince il suo secondo Oscar per i costumi, appunto.

Abbiamo raccolto dieci momenti di cinema e costumi, avremo potuto scriverne molti di più ma vedremo cosa ci riserva il futuro.

Quali sono i tuoi film preferiti con costumi di rilievo??? Diccelo nei commenti…